Il Progetto

“L’uomo è ciò che mangia”
Ludwig Feuerbach, 1862

Alimentarci consapevolmente non significa rinunciare al gusto, ma al contrario riscoprire i sapori autentici dei frutti della terra, degli allevamenti etici e apprezzare il risultato delle lavorazioni naturali dove non viene fatto uso di conservanti e additivi nocivi.
Sono Francesco e sono nato in un piccolo comune agricolo del Piemonte.
Quando mi sono trasferito a Milano mi sono confrontato per la prima volta con la grande distribuzione alimentare e ne sono rimasto sconcertato.
Così ho deciso di dar vita a un progetto che mi permettesse di condividere le mie conoscenze in campo agroalimentare, di trasmettere l’importanza della stagionalità dei prodotti e di far riscoprire le qualità delle produzioni artigianali.
Da quest’idea è nato il mio negozio: Stagioni e Sapori.
Per rispettare la filosofia dell’artigianalità e dell’attenzione all’ambiente, anche gli arredi sono in larga misura realizzati a mano, spesso dando nuova vita ad assi di legno e cassette della frutta.

Share This: