BROCCOLO o CAVOLFIORE? Tutti e due, grazie…

Posted in Ricette | 0 comments

Da adesso per tutto l’inverno queste due simpatiche verdure ci accompagneranno in tavola, versatili per preparare primi , secondi, contorni e antipasti.

Di seguito due veloci contorni che ho preparato in queste prime giornate di freddo.

insalata tiepida di broccoli con zenzero e mandorle

insalata tiepida di broccoli con zenzero e mandorle

cocotte di cavolfiore

cocotte di cavolfiore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INSALATA TIEPIDA DI BROCCOLI CON ZENZERO E MANDORLE

1 broccolo medio
½ radice di zenzero fresco
2 carote
150 gr di mandorle tostate
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di curcuma
Olio evo
Sale e pepe

Tagliare le cime del broccolo e lavarle sotto acqua fredda. Cuocerle al vapore con uno spicchio d’aglio per dare solo l’aroma.
In un pentolino tostare le mandorle.
Ora in una ciotola aggiungere i broccoli ancora caldi, le mandorle, le carote grattugiate alla julienne e lo zenzero fresco tritato.
Condire con un cucchiaino di curcuma, sale, pepe e olio d’oliva.

Per una cena leggera e completa dopo l’allenamento ho mangiato questo contorno con un uovo al tegamino.

COCOTTE DI CAVOLFIORE

1 cavolfiore medio
200 ml di panna da cucina o formaggio fresco cremoso (di capra)
2 uova intere
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pan grattato
Olio evo
Sale pepe
Noce moscata qb

Anche questa ricetta è semplicissima e prevede la cottura al vapore della verdura. La cottura al vapore è perfetta. Pratica, veloce e sanissima per mantenere integri quasi tutti i principi nutritivi.
Mentre il cavolfiore raffredda, sbattere le uova fino ad ottenere una consistenza schiumosa, aggiungete la panna da cucina o il formaggio fresco di capra per un risultato più saporito. Io avevo da finire della panna di soya che non volevo buttare. Di necessità virtù  il sapore finale era delicatissimo.
Mescolare bene dal basso verso l’alto e aggiungere la noce moscata, il sale, il pepe e il parmigiano.
Unire la crema al cavolfiore.
Spennellate 4 cocotte con l’olio evo e riempitele sbordando un po’ con il composto. Spolverate con pan grattato e parmigiano e infornate per circa 30/35 minuti a 190° nel forno preriscaldato.
Da mangiare calde, ma non troppo!
Questa volta il contorno era per pranzo abbinato a un’insalata di patate e sedano.

Share This: